Virtuality per James D'Arcy

L'attore sarà protagonista di un pilot sci-fi della durata di due ore commissionato dalla Fox e ideato dall'autore di 'Battlestar Galactica'.

In questi giorni James D'Arcy è nelle nostre sale con il film La setta delle tenebre, nel quale recita accanto a Lucy Liu, e prossimamente lo vedremo nel pilot di una nuova serie televisiva commissionata dalla Fox.

L'attore londinese - noto per la sua interpretazione di Tom Pullings in Master and Commander: Sfida ai confini del mare - sarà il protagonista di Virtuality, un pilot della durata di due ore che sarà diretto da Peter Berg sulle basi di uno script firmato da Ronald D. Moore, autore e produttore esecutivo di Battlestar Galactica.

Virtuality sarà ambientato a bordo della Phaeton, una navicella spaziale che intraprende un lunghissimo viaggio alla ricerca di un nuovo sistema solare. I dodici membri dell'equipaggio, grazie ad un sofisticato sistema di realtà virtuale messo a punto dalla NASA, potranno assumere ogni volta identità diverse e recarsi dove vogliono, ma dovranno fare i conti con un misterioso virus che minaccia di compromettere il funzionamento del sistema.

L'ultimo film interpretato da D'Arcy è il dramma storico Churchill at War, nel quale ha recitato accanto a Brendan Gleeson.

Virtuality per James D'Arcy
Privacy Policy