Vincenzo Natali nel Tunnel

Il regista di Cube e Splice dirigerà l'adattamento del fortunato romanzo per ragazzi Tunnel, primo capitolo della saga ideata da Roderick Gordon e Brian Williams.

La Relativity Media ha ingaggiato il regista Vincenzo Natali per dirigere l'avventuroso Tunnels, adattamento del best seller della saga per ragazzi firmata da Roderick Gordon e Brian Williams. A pordurre la pellicola, scritta da Simon Sandquist e Joel Bergvall, saranno Ryan Kavanaugh, Mark Canton, Danny Davids e Neil Canton. Tunnel, pubblicato da Barry Cunningham della Chicken House/Scholastic Inc., ha venduto più di un milione di copie ed è stato commercializzato in più di quaranta paesi, diventando un successo tale da spingere gli autori a mettere in cantiere subito due sequel, Abisso, pubblicato nel 2008, e Freefall, che uscirà in America in primavera.

Protagonista della saga è il quattordicenne Will che ha un rapporto singolare con la luce. Will è, infatti, albino, ha ereditato dal padre una grande passione per l'archeologia e la sua indole schiva lo porta a rimanere spesso nell'ombra. Ma presto un evento misterioso lo precipita in un abisso in cui l'oscurità mostra il suo lato più nero. Partito insieme al suo amico Chester alla ricerca del padre scomparso inspiegabilmente durante uno scavo, Will scopre un passaggio segreto diretto a una città sotterranea costruita secoli prima sotto le fondamenta di Londra. È in quel luogo senza luce che Will è nato ed è lì che conoscerà la sua vera famiglia. Ma i malvagi Styx, feroci creature a guardia della metropoli e del suo inviolabile segreto, non hanno alcuna intenzione di lasciarlo tornare in superficie. Per abbandonare il sottosuolo portando in salvo il padre e Chester, Will dovrà attraversare un inferno di roccia e fango e affrontare creature che hanno molti motivi per nascondersi nel buio. "L'adattamento di Tunnel darà vita a un franchise che, ci auguriamo, riscuota l'interesse del pubblico. Il film, che condurrà lo spettatore in un mondo fantastico e avventuroso, rappresenta un nuovo livello di intrattenimento per famiglie che combina realtà scientifiche e storiche con i classici di Verne e Wells, il tutto calato in un contesto contemporaneo utilizzando la tecnologia cinematografica moderna" ha dichiarato il produttore Mark Canton.

Vincenzo Natali nel Tunnel
Privacy Policy