Vincenzo Cerami e l'Italia delle escort

Lo sceneggiatore torna a occuparsi della situazione italiana con una nuova pellicola scritta a quattro mani col figlio Matteo Cerami.

Lo sceneggiatore Vincenzo Cerami, che in questi giorni ricopre il ruolo di presidente della giuria del Monte-Carlo Film Festival de la Comédie, annnuncia il suo prossimo progetto lavorativo. ''Sto scrivendo un film con mio figlio Matteo dedicato all'Italia frou frou delle escort. Sarà un focus su quest'epoca di volgarità, cinismo, misoginia, sulla vuota ideologia dei nostri tempi''.
Di recente lo scrittore ha, inoltre, collaborato al debutto dietro la macchina da presa di Matteo Cerami, intitolato Tutti al mare. Il film, scritto a quattro mani e che è ora in fase di missaggio, è un omaggio a Casotto di Sergio Citti e potrebbe essere proiettato in anteprima al prossimo Festival di Berlino.

Cerami non è l'unico cineasta presente al Festival a svelare in anteprima i suoi progetti futuri. Lo stesso presidente del festival, il popolare comico e conduttore Ezio Greggio, ha annunciato che farà presto ritorno dietro la macchina da presa. "A inizio 2011 dirigerò una commedia corale sul cinema che ho scritto con Fausto Brizzi e Marco Martani. Il film sarà distribuito da Moviemax. Annuncerò i dettagli, anche con un piccolo trailer, durante la giornata finale del festival" ha spiegato il comico. Non ci resta che attendere per saperne di più.

Vincenzo Cerami e l'Italia delle escort
Privacy Policy