Gilligan chiede ai fan di Breaking Bad di non lanciare pizze sul tetto

Il creatore dello show ha chiesto ai fan che provano a ricreare una scena della serie di rispettare la proprietaria della casa scelta come location della dimora della famiglia White.

Vince Gilligan ha dovuto rivolgere una richiesta molto particolare agli spettatori ancora legati a Breaking Bad e alla storia di Walter White (Bryan Cranston).
Durante la realizzazione di un podcast dedicato a Better Call Saul, il creatore dello show ha infatti invitato i fan a mostrare rispetto nei confronti della casa di Albuquerque utilizzata negli episodi come abitazione della famiglia White e alla sua anziana proprietaria.

Gilligan ha raccontato che recentemente le persone non si fermano soltanto per scattare delle foto ricordo: "Ultimamente ci è stato riferito che ci sono persone che vagano per la proprietà e sono maleducati nei confronti della proprietaria quando esce di casa e fa notare che sono su un'area privata. Gettano delle pizze sul tetto e cose simili. Lasciatemelo dire, non c'è niente di originale o divertente o cool nel gettare una pizza sul tetto di questa signora. Semplicemente non è divertente. E' stato fatto prima. Non siete i primi". L'attore Jonathan Banks (Mike) è quindi intervenuto per aggiungere: "Se vi prendo mentre lo stato facendo vi darò la caccia".
Gilligan ha infine concluso: "Amiamo i nostri fan. Non amiamo questi fan. Non li considero tali".

Il problema nasce a causa di una scena contenuta nell'episodio della terza stagione intitolato Cavallo senza nome, in cui Walter porta a casa una pizza ai peperoni nel tentativo di fare pace con Skyler (Anna Gunn). Quando lei rifiuta il suo gesto, il protagonista getta per la frustrazione il cibo sul tetto.
Di seguito potete ascoltare l'intervento di Gilligan:

Gilligan chiede ai fan di Breaking Bad di non...
Privacy Policy