Fast and Furious 6

2013, Azione

Vin Diesel: 'Sì a Fast and Furious 6 e 7'

La star action conferma la messa in produzione dei due nuovi capitoli della fortunata serie che lo vede protagonista. I due nuovi lungometraggi verranno probabilmente girati back-to-back.

Il muscoloso Vin Diesel conferma ufficialmente i rumor che circolano da qualche mese e che vorrebber altri due capitoli del franchise The Fast and the Furious in arrivo. "Col successo di Fast & Furious 5 e l'arrivo di tanti nuovi personaggi, mentre eravamo seduti intorno a un tavolo a pensare al capitolo numero sei ci siamo resi conto che non c'era abbastanza spazio" spiega l'attore. "Dobbiamo chiudere la storia, spiegare con chiarezza le relazioni nate tra i personaggi e quando abbiamo iniziato a schematizzare il tutto sono venute fuori più di 110 pagine. Il produttore ci ha detto: "Non potete infilare tutte queste cose in un solo dannato film!"

L'anno scorso Diesel aveva profetizzato la fine del franchise con il sesto capitolo, ma a quanto pare i risultati straordinari ottenuti al box office gli hanno fatto cambiare opinione tanto da giustificarsi ammettendo che "ho sempre avuto una sorta di allergia nei confronti di certi sequel. Non mi piacciono i seguiti improvvisati. Se uno ha fiducia nelle potenzialità di un film dovrebbe pensarci prima a ipotizzare un possibile seguito per la storia. All'inizio io immaginavo il franchise di Fast and Furious come una trilogia". Il pubblico, però, ha deciso diversamente invocando il ritorno delle nuove avventure automobilistiche del team formato da Vin Diesel e Paul Walker tanto che adesso la Universal si prepara a produrre non solo il capitolo 6, ma anche il 7. I due film, diretti nuovamente da Justin Lin, potrebbero essere girati back-to-back in un colpo solo per porre degnamente fine all'adrenalinico franchise. Ma questa sarà veramente la fine?

Vin Diesel: 'Sì a Fast and Furious 6 e 7'
Privacy Policy