VIEW Conference chiude con numeri da record

Si chiude oggi VIEW Conference 2014. La 15° edizione della più importante kermesse dedicata alla grafica digitale ha registrato numeri da record. Oltre 8.000 visitatori, 60 ospiti eccellenti, 3 lectio magistralis ad opera di Alvy Ray Smith, Glen Keane e Tom McGrath, numerose talk premiere di ospiti internazionali e workshop sempre esauriti.

La 15^ edizione di VIEW Conference, a Torino dal 13 al 17 settembre è stata la protagonista assoluta del panorama cittadino facendo registrare numeri da record: oltre 8.000 visitatori, molti dei quali provenienti dall'estero, 60 ospiti eccellenti, numerose talk premiere, workshop e seminari tutti esauriti.

Tenutasi presso il Centro Congressi Torino Incontra, ha visto il susseguirsi di seguitissimi lectio magistralis, ad opera di Tom McGrath, sceneggiatore e produttore esecutivo del film I pinguini di Madagascar della Dreamworks Animation, che usa il cuore per realizzare i suoi personaggi, Alvy Ray Smith, pioniere della computer grafica, nonché tra soci fondatori della Pixar, che ha svelato tanti segreti e lavorativi nonché i retroscena del non facile rapporto con Steve Jobs, e Glen Keane, uno dei più noti, amati e influenti animatori degli ultimi trent'anni, veterano Disney e papà di numerosi personaggi nonché ideatore del corto Duet, un concentrato di magia animata, capace in pochi muniti di emozionare e trascinare lo spettatore.

'VIEW Conference 2014 è stata densa di appuntamenti, con un panel di relatori eccellenti, che hanno illustrato le più innovative tecniche grafiche e digitali applicate al mondo dell'arte e dello spettacolo e svelato le prossime novita in arrivo a cui stanno già lavorando. Grazie a VIEW Conference Torino è stata, per una settimana meta di professionisti, appassionati, della digital community e di studenti, provenienti non solo dall'Italia ma anche da tutto il mondo" ha commentato Maria Elena Gutierrez, direttrice di VIEW Conference- Con ospiti sempre più di prestigio e numerosi, questa 15^edizione è stata per noi un grandissimo anniversario che tra l'altro ha confermato Torino tra le eccellenze della cultura transmediale a livello europeo'.

Numerose personalità si sono alternate sul palco di VIEW Conference, alcune delle quali proprio per presentare in esclusiva i loro lavori. La chiusura se la sono aggiudicata i Pinguini di Madagascar che da spalla sono diventati protagonisti di un film tutto loro, nelle sale italiane dal prossimo 27 novembre. E' stato anche motivo d'orgoglio vedere sul palco alcuni italiani che hanno fatto successo all'estero come Alessandro Jacomini, vincitore di un Ves Award e lighting supervisor ai Disney Animation Studios, che ha aperto i lavori di VIEW Conference 2014 con un talk in prima mondiale del film Disney Big Hero 6 e Alessandro Carloni, sceneggiatore e regista ai DreamWorks Animation Studios, che annovera tra i suoi lavori Kung Fu Panda e Dragon Trainer oggi è all'opera su ben due progetti in arrivo del 2017 di cui curerà la regia.

Una Conference si chiude e un FEST si apre, inizia oggi infatti VIEWFest, al Cinema Massimo di Torino dal 17 al 19 ottobre, una tre giorni di prestigiose anteprime mondiali, il meglio della produzione 3D, film, cortometraggi, arte, videoclip musicali, ed eventi per le scuole, dedicato alle proiezioni cinematografiche in anteprima o in esclusiva europea come il cortometraggio Feast.

VIEW Conference chiude con numeri da record

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy