L'orizzonte degli eventi

2005, Drammatico

Vicari conquista Cannes

Il regista ha sorpreso il pubblico della Semaine de la Critique con il suo 'L'orizzonte degli eventi'

Calda accoglienza della stampa per il primo dei tre registi italiani presenti a Cannes. Daniele Vicari ha sorpreso il pubblico della Semaine de la Critique con un film profondo, maturo e molto distante dall'idea comune che si ha del cinema italiano. L'orizzonte degli eventi, questo il titolo del film, narra di un fisico sicuro di se ed ossessionato dalla riuscita di una ricerca scientifica sui neutrini, al punto da mettere in gioco tutto se stesso. A codiuvare un ottimo Valerio Mastrandrea un cast decisamente convincente, che presenta l'emergente Lulzim Zeqja in un ruolo che diviene centrale nella seconda parte della pellicola, dove la narrazione prende una strada completamente diversa ed inaspettata.

Vicari conquista Cannes
Privacy Policy