Venezia 2015: Elisa Sednaoui sarà la madrina della 72. Mostra

La Biennale di Venezia ha affidato alla giovane attrice il compito di condurre la cerimonia di apertura e quella di chiusura dell'importante evento cinematografico.

Sarà Elisa Sednaoui la madrina della 72. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.
La Biennale di Venezia ha infatti scelto l'attrice per affidarle l'importante compito di condurre la cerimonia di inaugurazione del 2 settembre 2015 e quella di chiusura che si svolgerà dieci giorni dopo, sempre sul palco della Sala Grande del Palazzo del Cinema al Lido, durante la quale si consegneranno i premi ufficiali assegnati dalle giurie.

Elisa Sednaoui ha iniziato la sua carriera come modella, per poi debuttare sul grande schermo nel 2010, con il ruolo della protagonista femminile deil film Eastern Drift, diretto dal regista lituano Sharunas Bartas, presentato al Forum del Festival di Berlino. Successivamente ha fatto parte del cast di Noi, insieme, adesso - Bus Palladium di Christopher Thompson, L'amore dura tre anni diretto da Frédéric Beigbeder, La leggenda di Kaspar Hauser di Davide Manuli, Les gamins di Anthony Marciano, The Liberator di Alberto Arvelo, e Soap opera di Alessandro Genovesi.

Nel 2015 l'attrice ha debuttato come regista col documentario Image of a Woman, ancora inedito, codiretto con Martina Gili e cosceneggiato con lo scrittore e sceneggiatore Nicholas Klein (Buena Vista Social Club).

La leggenda di Kaspar Hauser: Elisa Sednaoui in una scena del film
Venezia 2015: Elisa Sednaoui sarà la madrina...
Venezia 2015: Bertrand Tavernier Leone d'Oro alla carriera
Venezia 71 – Le preferenze della nostra redazione
Privacy Policy