Venezia 2014: il manifesto ufficiale

Ispirato al finale de I 400 colpi di François Truffaut il manifesto ufficiale della 71° Mostra di Venezia.

È ispirato all'ultima inquadratura de I 400 colpi di François Truffaut - in uno dei più bei finali della storia del cinema - il manifesto della 71. Mostra di Venezia, realizzato per il terzo anno da Simone Massi. Nel nuovo manifesto della Mostra, il ragazzo raffigurato in primo piano è Antoine Doinel, il personaggio protagonista del capolavoro d'esordio di Truffaut, I 400 colpi, e alter ego del regista in altri titoli memorabili (sempre interpretato da Jean-Pierre Léaud). Scappato dal riformatorio, il ribelle Antoine nell'ultima inquadratura guarda in macchina. Sullo sfondo, il mare che non aveva mai veduto e che ha appena raggiunto di corsa. Nel manifesto della Mostra, Simone Massi immagina il ragazzo contornato da pesci volanti: un elemento fantastico che mitiga la dimensione interrogativa del suo sguardo, prima del tuffo nel mare della vita.

Venezia 2014: il manifesto ufficiale della 71. Mostra di Venezia

La 71. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale presieduta da Paolo Baratta, si svolgerà al Lido dal 27 agosto al 6 settembre 2014. L'identità visiva e l'immagine coordinata della Mostra di Venezia è stata curata anche quest'anno dallo Studio Graph.X di Milano, sulla base dei disegni di Simone Massi.

Venezia 2014: il manifesto ufficiale

Fonte: Comunicato stampa

Venezia 2014
News Film Foto Video
Privacy Policy