Le idi di marzo

2011, Drammatico

Venezia 2011: The Ides of March film d'apertura

Il dramma politico diretto e interpretato da George Clooney insieme a Ryan Gosling e Philip Seymour Hoffman inaugurerà la nuova edizione della mostra del cinema veneziana.

Annunciato il film d'apertura della Mostra del Cinema di Venezia. Manca ancora il comunicato ufficiale emanato dal Festival, ma Variety e le altre riviste di settore riportano la notizia esclusiva. Toccherà a The Ides of March, quarta fatica registica di George Clooney, inaugurare la rassegna lagunare che si aprirà il 31 agosto prossimo.

The Ides of March è ispirato alla pièce teatrale Farragut North di Beau Willimon ambientata nell'Iowa durante le primarie della campagna elettorale presidenziale del 2004, in occasione delle quali Willimon lavorava per i Democratici. Al centro del plot vi è un responsabile della comunicazione giovane e idealista (Ryan Gosling) che lavora per un carismatico, anche se poco ortodosso, candidato presidenziale (George Clooney). Nel corso della campagna il giovane toccherà con mano le bassezze, le menzogne e i trucchi della politica. Nello straordinario cast del film compaiono, inoltre, Philip Seymour Hoffman, Paul Giamatti, Marisa Tomei ed Evan Rachel Wood.

Certa la presenza nella selezione ufficiale di God of Carnage, nuova pellicola diretta da Roman Polanski e interpretata da Kate Winslet, Christoph Waltz, Jodie Foster e John C. Reilly. Anche questo film, che narra la storia di un incontro/scontro tra due coppie sposate a causa di una lite tra bambini, è ispirato a una pièce teatrale, il brillante Il dio della carneficina di Yasmina Reza. Quasi certamente il regista Polanski non accompagnerà il suo film a Venezia a causa dei suoi guai legali che gli impediscono di lasciare la Francia. Probabili, inoltre, le anteprime di A Dangerous Method di Cronenberg, di War Horse o Le Avventure di Tintin: il segreto del Liocorno di Steven Spielberg e del chiacchierato biopic W.E., diretto da Madonna.

Venezia 2011: The Ides of March film d'apertura
Privacy Policy