La passione

2010, Commedia

Venezia 2010: quattro italiani in concorso, ma Malick non ci sarà

Quattro gli italiani in concorso: Mazzacurati, Costanzo, Celestini e Martone. Pochi gli americani confermati. Assieme ad Aronofsky in concorso ci saranno Sofia Coppola e Vincent Gallo. Tra le altre pellicole presenti nella selezione ufficiale Barney's Version e Norwegian Wood.

La Mostra di Venezia sfodera il suo programma. Confermate le previsioni della vigilia sulle pellicole italiane in concorso. I film saranno, come preannunciato, Noi credevamo di Mario Martone, La solitudine dei numeri primi di Saverio Costanzo, La passione di Carlo Mazzacurati e l'outsider La pecora nera di Ascanio Celestini, preferito al grande vecchio Pupi Avati che non ha digerito l'esclusione dalla selezione a favore di una proiezione fuori concorso. Felice di non essere in concorso, invece, Michele Placido. Stavolta le polemiche sul discusso Vallanzasca - Gli angeli del male saranno riservate tutte al fuori concorso.

Dei nomi altisonanti a stelle e strisce pronosticati alla vigilia, alla fine, nel concorso ufficiale compaiono solo Darren Aronofsky col suo Black Swan e l'atteso Somewhere di Sofia Coppola. Malick, come previsto, non ci sarà né sembra esserci posto per l'ultimo John Carpenter, ma Marco Muller si riserva di stupire il pubblico cammin facendo visto che a metà mostra verrà presentato, come da tradizione, un film sorpresa tutto da scoprire. Che sia proprio il nuovo lavoro del mago dell'horror? Lo sapremo solo il 6 settembre. Le altre pellicole americane in concorso sono Promises written in water di Vincent Gallo, Road to nowhere di Monte Hellman e Meek's Cutoff di Kelly Reichardt.

Tra gli altri film che si contenderanno il Leone d'Oro si segnalano il nuovo lavoro di Abdel Kechiche Venus Noir, il letterario Barney's Version con lo straordinario Paul Giamatti, il tedesco Drei di Tom Tykwer, Balada triste de trompeta del visionario Alex de La Iglesia e il giapponese Norwegian Wood, tratto dall'omonimo romanzo di Haruki Murakami. Ancora Giappone, ma di tutt'altro tono, per Thirteen Assassins, ultima fatica di Takashi Miike. Un tocco d'Oriente a Venezia non guasta mai!

Ecco il programma completo di Venezia 2010:

Venezia 2010: programma del festival


Venezia 2010: quattro italiani in concorso, ma...
Privacy Policy