Venezia 2009: ecco due dei film a sopresa

Sono Green Days della precoce Hana Makhmalbaf, fuori concorso, e per Orizzonti The Movie Orgy - Ultimate Version di Joe Dante. Ma si aggiungono al cartellone in Orizzonti Eventi anche The Marriage di Peter Greenaway e Great Directors, opera prima di Angela Ismailos.

Continua ad arricchirsi la selezione ufficiale dell'imminente Mostra Internazionale del cinema, che si svolgerà dal 2 al 12 settembre al Lido di Venezia. Sono stati annunciato due dei film-sosprese che vanno a unirsi al resto del cartellone Fuori concorso e Orizzoni: si tratta di Green Days della figlia d'arte iraniana Hana Makhmalbaf, incentrato sulla condizione femminile in Iran, e The Movie Orgy - Ultimate Version del giurato Joe Dante, una revisione del montaggio di 280 dedicato ai b-movies degli anni '50 e '60 a cui Joe Dante lavorò, da stente di cinema, sin dal 1968.

Oltre ai due film sorpresa (ancora atteso l'annuncio di quello in concorso), sono da segnalare altre due aggiunte nella sezione Orizzonti Eventi, in cui si inseriscono The Marriage di Peter Greenaway, ispirato al dipinto Le nozze di Cana di Paolo Veronese, e Great Directors, pellicola d'esordio della regista greca ma newyorkese d'adozione Angela Ismailos, chge racconta protagonisti della settima arte quali Bernardo Bertolucci, Catherine Breillat, Liliana Cavani, Stephen Frears, Todd Haynes, Richard Linklater, Ken Loach, David Lynch, John Sayles e Agnès Varda.

Venezia 2009: ecco due dei film a sopresa
Privacy Policy