Zatoichi

2003, Azione

Venezia 2003, tutti i vincitori!

Si chiude tra le polemiche l'ultima edizione della Mostra di Venezia, mentre per la terza volta nella storia della manifestazione il Leone d'Oro va ad un russo.

Nonostante gli applausi degli scorsi giorni per la pellicola di Marco Bellocchio, il film Buongiorno, notte non riesce a portare a casa il Leone d'Oro. La giuria, presieduta da Mario Monicelli, ha assegnato il massimo riconoscimento a Il ritorno del regista esordiente Andrej Zvjagintsev. Un verdetto unanime che ha lasciato ben pochi dubbi ai giurati, ma che ha comunque scatenato diverse polemiche.

Ma vediamo in dettaglio tutti i premi di questa 60esima Mostra del cinema di Venezia:

Leone d'oro per il miglior film:
Il ritorno di Andrej Zvjagintsev.

Gran Premio della Giuria, Leone d'Argento:
Le cerf volant di Randa Chahal Sabbag.

Premio speciale per la regia, Leone d'Argento:
Zatoichi di Takeshi Kitano.

Premio per un contributo individuale di particolare rilievo (ex premio alla sceneggiatura):
Buongiorno, notte di Marco Bellocchio.

Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile:
Sean Penn per 21 Grammi - Il peso dell'anima.

Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile:
Katja Riemann per Rosenstrasse.

Premio Marcello Mastroianni ad un giovane attore o attrice emergente:
Nayat Bessalem per Raja.

Premio 'Luigi De Laurentiis' per un'opera prima:
Il ritorno di Andrej Zvjagintsev.

Due menzioni speciali a:
a Last Train di Aleksej German e Ballo a tre passi di Salvatore Mereu.

Sezione Controcorrente

Premio S. Marco per il miglior film:
Vodka Lemon di Iner Saleem.

Premio Speciale per la regia:
Michael Shorr per Schultze Gets De Blues.

Premio Controcorrente per il miglior attore:
Asano Tadanobu per Last life in the Universe di Penn-ek Ratanaruang.

Premio Controcorrente per la migliore attrice.
Scarlett Johansson per L'amore tradotto di Sofia Coppola.

Venezia 2003, tutti i vincitori!
Privacy Policy