Vampire Diaries, un triangolo di sangue approda su CW

E' stato presentato negli States il nuovo serial che debutterà il 10 settembre sul network CW. Tra i protagonisti la bella Nina Dobrev, Paul Wesley e Ian Somerhalder. L'autore è Kevin Williamson, che rifiuta qualsiasi collegamento con Twilight e True Blood e annuncia di essere al lavoro su Scream 4.

Poche settimane dopo il ritorno dei vampiri di True Blood, sulla TV americana è attesa un'altra serie che non mancherà di suscitare l'interesse di chi adora queste sensuali creature della notte, e le storie che li vedono protagonisti, tra morsi appassionati, rivoli di sangue e amori impossibili. Nelle ultime ore infatti, si è conclusa la presentazione di The Vampire Diaries, un nuovo serial targato CW che sarà interpretato dalla bella Nina Dobrev, Paul Wesley, Katerina Graham e Ian Somerhalder, già noto al pubblico televisivo per la sua partecipazione a Lost. Accanto agli attori, in conferenza stampa, c'era anche l'autore e produttore esecutivo Kevin Williamson, che ha anticipato qualcosa sulla serie, evitato con cautela i paragoni con True Blood e le altre vampire-stories di successo, e rivelato dettagli sui suoi prossimi progetti.

"Quando finirà la vampire-mania? Ci auguriamo non prima del 10 settembre" - hanno risposto ironicamente i produttori esecutivi ad un giornalista, riferendosi alla data di debutto americana di The Vampire Diaries. Il nuovo tv drama - che si ispira ad una saga letteraria di Lisa Jane Smith - secondo i realizzatori non è un teen serial, ma più una serie televisiva che ha per scenario una suggestiva cittadina e la sua affascinante storia: "Una volta che vi lascerete alle spalle la premessa sui vampiri, inizieremo a raccontarvi la storia della città" - sostiene Williamson per giustificare il fatto che il pilot effettivamente ha diversi punti in comune con Twilight - "La storia andrà molto più a fondo, e man mano ne approfondiremo diversi aspetti. Il nostro non è semplicemente un film con un'inizio, una parte centrale e una fine. The Vampire Diaries è una serie che è destinata ad evolversi"

Ian Somerhalder in una scena di The Vampire Diaries
Anche Paul Wesley, che nella serie intepreta il diafano e fascinoso Stefan, ovvero la risposta televisiva a Robert Pattinson, ci tiene a mantenere le distanze tra The Vampire Diaries e Twilight, ma soprattutto tra il personaggio da lui interpretato e quello portato sul grande schermo dall'attore inglese. Accanto a lui c'è Nina Dobrev - lunghi capelli scuri e origini bulgare che contribuiscono a dare fascino al personaggio da lei interpretato - quindi Ian Somerhalder, che interpreta "Un personaggio davvero diabolico. Arriverà nella cittadina e trasformerà la vita dei suoi abitanti in un inferno". E poi è previsto anche l'arrivo di un nuovo personaggio nel cast fisso, che tuttavia non è stato ancora rivelato, ma che arriverà in città con uno scopo ben preciso, ma segreto.

Prima di concludere la presentazione di The Vampire Diaries, Kevin Williamson ha accennato al fatto che sta lavorando allo script di Scream 4, ma "Considerato che Courteney Cox è attualmente impegnata con Cougar Town, mi prendo una stagione di tempo per svilupparlo meglio"

Vampire Diaries, un triangolo di sangue approda...
Privacy Policy