Immaturi

2011, Commedia

Vallanzasca, Cetto La Qualunque e le altre 'star' dei film in uscita

Il bandito interpretato da Kim Rossi Stuart e il politicante, cavallo di battaglia di Antonio Albanese, arrivano in sala. Accanto a loro, gli Immaturi di Paolo Genovese, gli 'animali uniti' dell'omonimo cartoon in 3D, e La donna che canta, già in odore di nomination agli Oscar. In 'Segui il tuo cuore', Zac Efron è protagonista di una storia 'sentimental-soprannaturale'.

Due "banditi" in sala, uno già diventato leggenda, l'altro tutto da ridere. Questo weekend, il cinema italiano è protagonista con ben tre uscite, tra cui il discusso Vallanzasca - Gli angeli del male, biopic dedicato al criminale milanese che tra gli anni '70 e '80, conquistò le pagine della cronaca con le sue imprese. Nel film di Michele Placido - già presentato nei mesi scorsi a Venezia - il ruolo principale è affidato a Kim Rossi Stuart, il quale è affiancato da un cast internazionale di tutto rispetto, che comprende Filippo Timi, la splendida Paz Vega e il tedesco Moritz Bleibtreu.
Sempre da Venezia arriva anche La donna che canta, l'intenso dramma di Denis Villeneuve che ha conquistato la critica ed è attualmente nella rosa dei possibili film che saranno candidati all'Oscar per il miglior film straniero.

Si cambia registro con due commedie, Qualunquemente e Immaturi. La prima, ovviamente è dedicata a Cetto La Qualunque, mitico personaggio creato da Antonio Albanese, un politicante e imprenditore rozzo, volgare, truffaldino e chi più ne ha più ne metta. Il film, che debutta in sala trascinando con sè inevitabili richiami all'attuale situazione politica, è stato scelto per rappresentare l'Italia al Festival di Berlino, nella sezione Panorama.
Il ricco cast di Immaturi invece - formato da Raoul Bova, Ambra Angiolini e molti altri - si ritrova invece ad affrontare nuovamente gli esami di maturità, a causa di un problema burocratico. L'occasione darà modo a tutti di confrontarsi non solo con le materie da presentare alla commissione, ma anche con le proprie vite.

Prima di lasciarvi ai dettagli sui film in uscita, segnaliamo anche l'arrivo del cartoon ecologista in Animals United 3D, e del romantico Segui il tuo cuore, nel quale Zac Efron si mette alla prova con un ruolo drammatico, e in una storia che mette insieme sentimenti, passioni sportive e mistero.

Di seguito, tutti i dettagli sui film in uscita in Italia: Immaturi (2011) di Paolo Genovese con Raoul Bova, Barbora Bobulova, Luisa Ranieri, Ricky Memphis, Ambra Angiolini, Anita Caprioli, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu. Genere Commedia. Durata 108 minuti. Distribuito in Italia da Medusa. Trama:

Luca Bizzarri tra  Ambra Angiolini e Barbora Bobulova nel film Immaturi
Giorgio, Lorenzo, Piero, Luisa, Virgilio e Francesca sono sei trentottenni con una cosa in comune: vent'anni fa erano compagni di scuola, ma, soprattutto, erano amici, erano un gruppo. Poi è successo qualcosa e il gruppo si è frantumato. Quando il Ministero della Pubblica Istruzione annulla il loro esame di maturità costringendoli a rifarlo - pena l'annullamento di tutti i titoli successivamente conseguiti - è l'occasione per ognuno di loro di rivedere l'amico e riformare il vecchio gruppo, almeno per qualche giorno. Di nuovo insieme, come ai vecchi tempi, con qualche ruga in più e qualche capello di meno, con la voglia di risentire il sapore della giovinezza e la consapevolezza, più o meno profonda, che quel periodo sia passato.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Chi è più maturo, Dante o Epicuro? [Intervista] I quarantenni Immaturi di Genovese sbarcano al cinema Qualunquemente (2011) di Giulio Manfredonia con Antonio Albanese, Sergio Rubini, Lorenza Indovina, Salvatore Cantalupo, Luigi Maria Burruano, Davide Giordano, Nicola Rignanese e Mario Cordova. Genere . Durata 96 minuti. Distribuito in Italia da 01 Distribution. Trama:
Antonio Albanese in una scena della commedia Qualunquemente
Cetto La Qualunque, imprenditore calabrese corrotto e ignorante, torna in Italia dopo una lunga latitanza all'estero. Con lui ci sono anche una bella ragazza di colore e una bambina di cui non riesce nemmeno a ricordare il nome: la sua nuova famiglia. Al ritorno in patria Cetto ritrova il fidato braccio destro Pino e la famiglia di origine, la moglie Carmen e il figlio Melo. Ovviamente far convivere il tutto non sarà facile. I suoi vecchi amici lo informano che le sue proprietà sono minacciate da una inarrestabile ondata di legalità che sta invadendo la loro cittadina. Le imminenti elezioni potrebbero avere come esito la nomina a sindaco di Giovanni De Santis, un "pericoloso" paladino dei diritti. Così, dopo una lunga e tormentata riflessione in compagnia di simpatiche ragazze, Cetto non ha dubbi e decide di "salire in politica" per difendere la sua città. La campagna elettorale può cominciare...
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione[Recensione] Il polo della libertà... sessuale [Intervista] Antonio Albanese torna al cinema con Qualunquemente Segui il tuo cuore (2010) di Burr Steers con Zac Efron, Charlie Tahan, Amanda Crew, Kim Basinger, Ray Liotta, Augustus Prew, Donal Logue e Dave Franco. Genere Drammatico. Durata 100 minuti. Distribuito in Italia da Universal Pictures. Trama:
Zac Efron, protagonista del film Charlie St. Cloud
Charlie, velista neo diplomato, rinuncia alla borsa di studio della Stanford University per restare nell'assonnata cittadina natale della regione nordoccidentale del Pacifico e lavorare come guardiano nel Seaside Cemetery, il cimitero in cui riposa il fratellino Sam, morto in un terribile incidente d'auto causato dallo stesso Charlie. Il ragazzo aveva infatti promesso a Sam che non lo avrebbe mai abbandonato e per questo motivo decide di abbandonare i sogni di una vita e trascorre ogni notte con lo spirito di Sam, che torna con il guanto da baseball in mano per iniziare il loro consueto allenamento di baseball. Finché non capita per caso sul luogo Tess, una vecchia compagna di liceo, a complicare le cose...
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Fratellino, dove sei? Vallanzasca - Gli angeli del male (2010) di Michele Placido con Kim Rossi Stuart, Filippo Timi, Valeria Solarino, Moritz Bleibtreu, Francesco Scianna, Roberto Cardone, Paz Vega e Federica Vincenti. Genere Drammatico. Durata 125 minuti. Distribuito in Italia da 20th Century Fox. Trama:
Kim Rossi Stuart nei panni di un criminale in Vallanzasca - Gli angeli del male
1985. Renato Vallanzasca, 35 anni, è rinchiuso in una cella di isolamento nel braccio di rigore della casa circondariale di Ariano Irpino. La sua propensione per il crimine si era rivelata sin da bambino quando, a nove anni, con la sua piccola banda aveva liberato una tigre da un circo. Così piccolo, aveva già la stoffa del leader e gli altri ragazzini, Enzo, Giorgio e Antonella, la "sorellina" venuta da Napoli, pendevano dalle sue labbra. Quella prima ragazzata gli aprì le porte del carcere minorile segnando la sua strada per sempre. Una volta uscito, dai piccoli furti nel quartiere passò in rapida escalation alle rapine, ai sequestri di persona, agli omicidi fino a diventare "il boss della Comasina".
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Faccia d'angelo e mani sporche di sangue [Intervista] Vallanzasca secondo Michele Placido: il fascino del male a Venezia Animals United 3D (2010) di Reinhard Klooss e Holger Tappe con Christoph Maria Herbst, Thomas Fritsch, Bastian Pastewka, Oliver Kalkofe, Ralf Schmitz, Santiago Ziesmer, Peter Groeger e Margot Rothweiler. Genere Animazione, Ragazzi. Durata 93 minuti. Distribuito in Italia da Moviemax. Trama:
Billy, il lemure protagonista del film Animals United
In tutto il mondo gli uomini distruggono il loro ambiente naturale: i ghiacciai dell'Artico si sciolgono ad una velocità impressionante, l'entroterra australiano è devastato dagli incendi, ondate di petrolio causano disastri nell'arcipelago delle Galapagos. In occasione della Conferenza Mondiale per l'Ambiente, tutti, ma proprio tutti, gli animali della Terra decidono di unirsi, fuggire da un ecosistema divenuto ormai invivibile e di mettersi in marcia verso New York per ribellarsi contro la guida autodistruttiva del genere umano, in un'ironica e provocatoria dichiarazione di pace. La mangusta Billy, il leone vegetariano Socrate, l'elefantessa Angie, la giraffa Gisella, l'orso polare Sushi, lo scimpanzé Toto, il bufalo Grugno sono solo alcuni dei protagonisti di questa incredibile avventura che unirà gli animali dei cinque continenti nella lotta per la costruzione di un mondo in cui tutte le creature possano convivere.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Internazionalismo animale La donna che canta (2009) di Denis Villeneuve con Lubna Azabal, Mélissa Désormeaux-Poulin, Maxim Gaudette, Rémy Girard, Abdelghafour Elaaziz, Allen Altman, Mohamed Majd e Nabil Sawalha. Genere Drammatico. Durata 130 minuti. Distribuito in Italia da Lucky Red. Trama:
Mélissa Désormeaux-Poulin in una scena del film La donna che canta
Quando il notaio Lebel, legge a Jeanne e Simon Marwan il testamento della loro madre Nawal, i gemelli restano scioccati nel vedersi porgere due buste, una destinata ad un padre che credevano morto e l'altra ad un fratello di cui ignoravano l'esistenza. Jeanne vede in questo lascito enigmatico, la chiave del silenzio di Nawal, chiusa in un mutismo inesplicabile durante le ultime settimane precedenti la sua morte. Decide di partire subito per il Medio Oriente per riesumare il passato di questa famiglia di cui non sa quasi nulla. Simon, per quanto lo riguarda, non ha bisogno dei capricci postumi di quella madre che è sempre stata lontana e avara di affetto, ma il suo amore per la sorella lo spingerà presto a unirsi a Jeanne per setacciare insieme la terra dei loro antenati sulle tracce di una Nawal ben lontana dalla madre che conoscevano. Spalleggiati dal notaio Lebel, i gemelli risalgono il filo della storia di colei che ha dato loro la vita, scoprendo un destino tragico marchiato a fuoco dalla guerra e dall'odio e il coraggio di una donna eccezionale.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Gli incendi dell'anima

Vallanzasca, Cetto La Qualunque e le altre 'star'...
Privacy Policy