Valerie Harper, il dramma di una diva coraggiosa

All'attrice, icona del piccolo schermo USA è stato diagnosticato un tumore al cervello in fase terminale: 'Non penso a morire' - ha detto - 'penso ad essere qui, ora.'

Il pubblico americano la conosce soprattutto per l'iconico ruolo televisivo di Rhoda Morgenstern nel serial Mary Tyler Moore (e nello spinoff dedicato al personaggio in questione), naturale quindi che le più recenti notizie, che riguardano le sue condizioni di salute, abbiano suscitato commozione da parte di chi la segue da tempo. A Valerie Harper, infatti, è stata diagnosticata una rara forma di tumore cerebrale, che è attualmente in fase terminale. All'attrice restano non più di tre mesi di vita, ma lei, che già nel 2009 aveva affrontato un tumore al polmone, ha dichiarato ironicamente: "Non penso a morire, penso ad essere qui, ora."

La notizia è stata diffusa dal magazine People, che sarà nelle edicole americane questo venerdì con una cover dedicata all'attrice e un approfondimento sulla notizia. Dopo gli esordi a Broadway, Valerie si è affermata soprattutto come attrice brillante televisiva, ma ha preso parte anche ad alcune pellicole cinematografiche. Nel corso della sua carriera ha vinto un Golden Globe per la sua interpretazione in Rhoda e diversi Emmy.

Valerie Harper, il dramma di una diva coraggiosa
Privacy Policy