Uwe Boll annuncia a sorpresa: "Non girerò più film"

Il regista tedesco ha spiegato i motivi per cui ha deciso di dire addio al mondo del cinema.

Il regista tedesco Uwe Boll ha annunciato a sorpresa di voler abbandonare il mondo del cinema.
In un'intervista rilasciata a Metro il filmmaker ha spiegato le sue motivazioni: "Il mercato è morto, non si guadagna più girando film perché il mercato mondiale dei DVD e dei Blu Ray è diminuito dell'80% negli ultimi tre anni. Questo è il vero motivo, semplicemente non posso più permettermi di realizzare film... Non posso tornare indietro e studiare perché ho realizzato così tanti film nella mia vita e non posso continuare a girare film sempre meno costosi alla mia età. E' un peccato. Sarei felice di realizzare film ma non è un'attività che genera profitti".

Il regista di Assalto a Wall Street ha recentemente diretto Rampage: President Down e In the Name of the King 3 - L'ultima missione.

Uwe Boll annuncia a sorpresa: "Non girerò più...
Uwe Boll manda a quel paese Clooney, Brad Pitt e Robert Downey Jr.
Alan Moore: l'autore di Watchmen annuncia il ritiro dal fumetto
Privacy Policy