Ustica

2016, Drammatico

Ustica, clip e spot in esclusiva del nuovo film di Renzo Martinelli

Renzo Martinelli ci racconta la sua verità su uno dei grandi misteri dell'Italia degli anni Ottanta e formula una quarta ipotesi su quanto successo nei cieli di Ustica nel giugno del 1980.

Patrizio Marino

Il 27 giugno 1980, un DC9 della Itavia cadde nel braccio di mare compreso tra le isole di Ustica e Ponza, tutti gli 81 occupanti dell'aereo persero la vita. A questo evento di cronaca, rimasto ancora irrisolto è dedicato Ustica, l'ultima film di Renzo Martinelli, da sempre impegnato ad affrontare i casi oscuri della cronaca italiana come il rapimento e l'omicidio di Aldo Moro in Piazza Delle Cinque Lune e la tragedia del Vajont in Vajont - La diga del disonore.

Martinelli ricorda che tre sono le ipotesi che sono state di volta in volta avanzate sulle cause del disastro: cedimento strutturale dell'aereo, una bomba nella toilette di coda, un missile che per errore colpisce il DC9. Nessuna di queste ipotesi è stata sino a oggi dimostrata. Il regista ha lavorato per tre anni a stretto contatto con due ingegneri aeronautici sulla mole enorme di perizie e testimonianze effettuate nel corso degli oltre trent'anni trascorsi da quella tragica notte di Giugno.

In Ustica l'analisi di questo materiale documentale porta Martinelli a formulare una quarta, agghiacciante ipotesi, che non ha pretesa di assurgere a verità, ma che conferma che tutto il materiale esaminato trova una sua logica collocazione soltanto all'interno di questa quarta ipotesi. Il film è una produzione italo belga ed è interpretato tra gli da Marco Leonardi, Caterina Murino, Tomas Arana e Lubna Azabal.

Oggi vi proponiamo in esclusiva una clip ed uno spot di Ustica che uscirà il sala il prossimo 31 marzo, distribuito da Independent Movies e da Zenit Distribution.

Ustica, clip e spot in esclusiva del nuovo film...
La classifica dei film più visti di sempre al cinema in Italia
Renzo Martinelli racconta il suo '11 Settembre 1683'
Privacy Policy