Underworld 5 e Resident Evil 6: da Milla Jovovich e Kate Beckinsale le anticipazioni sui film

I film con protagoniste Kate Beckinsale e Milla Jovovich sono stati presentati durante un panel che ha regalato qualche curiosità e anticipazione.

La Screen Gems ha presentato al New York Comic-Con il film Underworld - Blood Wars, diretto da Anna Foerster, e Resident Evil: The Final Chapter.

Ecco qualche dettaglio emerso durante il panel.

Per regalare qualche anticipazione su Underworld erano presenti anche i protagonisti Kate Beckinsale e Theo James.

L'interprete di David ha svelato che nel nuovo capitolo della storia dedicato al conflitto epocale tra vampiri e licantropi il suo personaggio è meno impaurito ed è diventato quasi un predatore.
La regista ha invece svelato che era un po' intimidita all'idea di accettare il compito di occuparsi di un franchise che può contare su moltissimi fan in tutto il mondo, ma ha spiegato: "Amo la saga. Un'eroina donna, in grado di lottare e difendersi è piuttosto importante. Quando mi è stato offerto il progetto aveva molti elementi che mi interessavano: un aspetto veramente cool, azione ed effetti speciali".

Kate ha poi aggiunto di aver apprezzato in particolare il fatto che Anna volesse esplorare anche le basi emotive della protagonista. Selene, secondo la sua interprete, all'inizio di Underworld: Blood Wars avrà perso tutto e avrà quasi voglia di farla finita.
L'attrice ha inoltre rivelato che il primo film di Underworld l'ha aiutata nella sua carriera perché è stata obbligata ad allenarsi molto e a uscire dalle sue comfort zone, le situazioni in cui si sentiva eccessivamente a suo agio. La sua scena preferita, infine, è il momento in cui spara aprendosi un varco nel pavimento e Selene salta al suo interno.

Passando poi all'ultimo capitolo di Resident Evil, il regista Paul W.S. Anderson ha confermato che non avrebbe mai immaginato di avere la possibilità di girare sei film e pensa che sia stato fattibile solo grazie al sostegno dei fan. Il lungometraggio, inoltre, rappresenterà quasi un ritorno alle origini, non solo geograficamente, e permetterà di scoprire la verità su Alice a sull'Umbrella Corporation. Tutte le domande avranno finalmente una risposta e si giungerà all'epilogo della storia, dando inoltre spazio a elementi più paurosi e horror rispetto al passato.

Milla Jovovich ha invece rivelato che ama interpretare film d'azione e che hanno a che fare gli zombie, anche se gli causano qualche incubo. Alice, inoltre, è completamente diversa da lei ed è felice di aver avuto la possibilità, nella sua carriera, di interpretare personaggi iconici indipendenti dalla sua personalità.

Underworld 5 e Resident Evil 6: da Milla Jovovich...
Milla Jovovich è Pippi Calzelunghe in versione action!
Uno zombie per tutte le stagioni: 10 declinazioni del morto vivente tra film e serie TV
Privacy Policy