Una truffa informatica per Paul W.S. Anderson

Paul W.S. Anderson produrrà il thriller informatico Outsourced, basato sul romanzo ancora inedito di Dave Zeltserman.

Il regista Paul W.S. Anderson ha annunciato il suo prossimo progetto produttivo: il crime-thriller Outsourced. Basato sul romanzo inedito 28 Minutes di Dave Zeltserman, Outsourced narra la storia di alcuni ingegneri informatici che pianificano una colossale frode ai danni di una banca, ma incrociano sul loro cammino la mafia di Boston e una gang di temibili criminali russi.

Ancora non è stato reso noto il nome del regista, ma visto il tipo di pellicola che si profila è molto probabile che sarà lo stesso Anderson a mettersi al timone del progetto. Il regista inglese è attualmente impegnato nello sviluppo del remake del celebre Il giorno del venerdì santo, pellicola che vede nel plot un discreto assaggio delle potenzialità narrative della mafia russa vista all'opera. Al momento attuale, però, Outsourced vede Anderson e il suo socio della Impact Pictures Jeremy Bolt coinvolti unicamente nelle vesti di produttori.

"Il libro è molto realistico e originale, con personaggi contemporanei e fortemente caratterizzati" ha spiegato Bolt alla stampa. "Io e Paul vogliamo realizzarne un thriller intelligente che possa attrarre e coinvolgere il pubblico". A scrivere la sceneggiatura sarà l'autore del sci-fi Pandorum Travis Milloy. Al momento attuale Anderson è impegnato nella pre-produzione della sua prossima regia, l'action thriller Spy Hunter, storia di un cacciatore di spie e killer che attraversa gli USA a bordo del suo potentissimo Interceptor.

Una truffa informatica per Paul W.S. Anderson
Privacy Policy