Una trilogia di Grimaldi sul rapimento di Moro

Dopo anni di silenzio, almeno dal punto di vista cinematografico, ecco che il rapimento Moro torna a far discutere , nelle sale cinematografiche: dopo 'Buongiorno, notte', arriverà un nuovo film di Aurelio Grimaldi e sarà addirittura una trilogia.

Patrizio Marino

Il successo di MArco Bellocchio ha aiutato indirettamente Aurelio Grimaldi, da anni in cerca di un finanziamento per un film sul caso Moro, a trovare i fondi necessari. Il regista siciliano ha in mente una trilogia, tre episodi che raccontano non solo la prigionia di Moro, che durò 55 giorni, ma anche le vicende giudiziarie dei terroristi coinvolti nel rapimento e la loro vita in prigione. Era dal 1996 che Grimaldi aveva in mente questo film che vedrà nel cast tra gli altri Pino Micol e Sebastiano Lo Monaco.

Aspettiamo adesso le reazione della famiglia Moro che dopo il film di Bellocchio sostenne che, pur apprezzandone i contenuti, avrebbe voluto vedere un film sulla figura dello statista non solo legata alla vicenda del suo rapimento.

Una trilogia di Grimaldi sul rapimento di Moro

Fonte: L'Avvenire

Privacy Policy