Travis McGee

2015

Una tragedia tutta azzurra per Paul Greengrass?

Dopo il fallimento del biopic su Martin Luther King, il regista potrebbe dirigere una detective story prodotta e, ci auguriamo, interpretata da Leonardo DiCaprio.

Negli ultimi tempi tutti i progetti di Paul Greengrass si sono conclusi in un nulla di fatto. Dopo aver abbandonato la saga di Jason Bourne, il regista inglese si è impegnato nella preparazione di un biopic dedicato all'assassinio di Martin Luther King, intitolato Memphis, ma la produzione ha bloccato tutto e Greengrass e ora alla ricerca di nuovi finanziatori. Nel frattempo il cineasta starebbe valutando la possibilità di dirigere The Deep Blue Good-by, adattamento del romanzo di John D. MacDonald Una tragedia tutta azzurra, che fa parte della saga dedicata all'investigatore privato Travis McGee.

La pellicola, prodotta dalla 20th Century Fox con la Appian Way di Leonardo DiCaprio, è da tempo in preparazione e in passato anche Oliver Stone aveva valutato la possibilità di occuparsi della regia, con DiCaprio in veste di protagonista. Chissà se l'attore, dopo aver concluso il suo impegno negli importanti J. Edgar di Clint Eastwood e The Great Gatsby di Baz Luhrmann, deciderà di calarsi nei panni del pittoresco investigatore privato che vive su una barca chiamata The Busted Flush e che, di tanto in tanto, accetta qualche caso per sbarcare il lunario. L'ipotesi è decisamente suggestiva.

Una tragedia tutta azzurra per Paul Greengrass?
Privacy Policy