Suite Francese

2014, Drammatico

Una suite francese per Michelle Williams

L'attrice è in trattative per un ruolo da protagonista nell'adattamento del libro autobiografico di Irene Nemirovsky, pubblicato nel 2007 e ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale.

Dopo averla vista nei panni di Marylin, Michelle Williams si prepara ad interpretare un'altra pellicola biografica, che stavolta avrà uno scenario completamente diverso da quello del film di Simon Curtis: l'attrice è attuamente in trattative per un ruolo da protagonista in Suite Française, adattamento dell'omonimo libro non-fiction di Irene Nemirovsky, che la scrittrice francese (ma di origine ucraina) scrisse nei mesi che precedettero il suo arresto e la deportazione ad Auschwitz, dove è morta nel 1942.

Il libro contiene due storie che hanno per scenario la Francia occupata dai nazisti, e che si intitolano Temporale di giugno - incentrato proprio sull'esodo dei francesi all'arrivo delle truppe naziste - e Dolce, che invece è ambientato in una piccola località di campagna nei dintorni di Parigi. Per molti anni questa opera della Nemirovsky è rimasta inedita e sconosciuta, ed è stata pubblicata solo nel 2007.

Saul Dibb si occuperà della regia e della sceneggiatura del film, mentre Mark Cooper e David Parfitt ne saranno i produttori. Ricordiamo che di recente la Williams è apparsa in Il grande e potente Oz e nel sentimentale Take This Waltz, diretto da Sarah Polley.

Una suite francese per Michelle Williams
Privacy Policy