Una stanza nel buio per Nicci French ed Ellroy

A James Ellroy sarà affidata la sceneggiatura dell'adattamento cinematografico di un thriller di Nicci French.

La New Line Cinema ha acquistato i diritti del romanzo di Nicci French Una stanza nel buio, affidando la sceneggiatura dell'adattamento cinematografico a James Ellroy. Il libro, uscito due anni fa, racconta la storia di Abbie, che viene sequestrata da uno sconosciuto che le infligge spaventose torture psicologiche e fisiche: la donna si risveglia in una stanza buia, legata, imbavagliata ed incappucciata e non riesce neanche a ricordare cosa sia accaduto prima del suo sequestro.

Si direbbe che dopo Hostel e il remake de Le colline hanno gli occhi, Hollywood sia alla ricerca di emozioni forti, e sembra che il romanzo di Nicci French possa soddisfare le esigenze dei produttori.

Dietro lo pseudonimo di Nicci French si celano due giornalisti londinesi, Sean French e Nicci Gerrard (nella foto): i due hanno dato alle stampe altri thriller a tinte forti come Memory, Dolce e crudele, Sotto la pelle e La terza porta.

Una stanza nel buio per Nicci French ed Ellroy
Privacy Policy