The Girlfriend Experience

2009, Commedia

Una squillo per Soderbergh

Il regista racconterà la storia di una prostituta di lusso in The Girlfriend Experience. Il ruolo della protagonista potrebbe essere affidata ad una pornostar.

Il prossimo film di Steven Soderbergh si intitolerà The Girlfriend Experience e sarà uno sguardo sul mondo della prostituzione raccontato dal punto di vista di una call girl da diecimila dollari a notte. Stando a quanto ha rivelato il magazine Variety, la sceneggiatura del film è stata scritta da Brian Koppelman e David Levien, che avevano iniziato a lavorare sul nuovo progetto quando Soderbergh era impegnato sul set di Ocean's Thirteen.
Il ruolo della protagonista molto probabilmente sarà affidato ad un'attrice di film a luci rosse.

Il film sarà finanziato da Mark Cuban e Todd Wagner ed è il secondo progetto dopo Bubble ad essere realizzato in seguito a un accordo tra i due produttori e Soderbergh che prevede la realizzazione di sei progetti low-budget che saranno distribuiti contemporaneamente nelle sale, in televisione via cavo e in DVD.

Tra pochi giorni Soderbergh sarà a Cannes per presentare il suo ultimo lavoro, una biopic su Che Guevara che è interpretata da Benicio Del Toro, Franka Potente e Julia Ormond. Il film, della durata di quattro ore, concorre per la Palma d'Oro insieme alle ultime pellicole di Woody Allen, Clint Eastwood, Wim Wenders, e gli italiani Paolo Sorrentino e Matteo Garrone.

Una squillo per Soderbergh
Privacy Policy