Una promessa

2013, Drammatico

Una promessa al cinema dal 2 ottobre

Al cinema con Officine UBU e Mountfluor il fim di Patrice Leconte interpretato da Rebecca Hall e Alan Rickman.

Arriverà sugli schermi italiani con Officine UBU e Mountfluor il prossimo 2 ottobre Una promessa il film diretto da Patrice Leconte con Rebecca Hall, Alan Rickman e Richard Madden. Una promessa, presentato fuori concorso allo scorso Festival di Venezia e nella selezione ufficiale del Toronto International Film Festival, è tratto da Viaggio nel passato di Stefan Zweig e riporta sugli schermi italiani il cinema d'autore francese di Leconte, che, per la prima volta, gira in lingua inglese. Un raffinato melò d'epoca con costumi e scenografie anni '20 di gran pregio, Una promessa parla del desiderio di chi ama, di un triangolo amoroso e di un rapporto platonico che riesce a resistere al tempo e alle tragedie della guerra. "C'è qualcosa di folle nel dichiarare il proprio amore con la promessa di viverlo solo successivamente" dichiara Leconte "Ho trovato molto commovente il fatto che questi personaggi provino un desiderio così forte senza poterlo esprimere".

Une promesse: Rebecca Hall in una scena del film con Richard Madden

Ambientata nella Germania dei primi decenni del secolo, la pellicola racconta la storia di un giovane di umili origini, interpretato da Richard Madden (Il Trono di Spade), che viene assunto come impiegato in un'acciaieria e promosso dal proprietario, Alan Rickman, a segretario personale. A causa dell'età avanzata dell'uomo, il giovane segretario si trasferisce a vivere nella sua casa. Lì incontra la moglie, una donna giovane, affascinante e riservata, interpretata dalla talentuosa Rebecca Hall. Nell'opprimente casa borghese, s'insinua presto un intrigo romantico tra la moglie e il giovane segretario, fatto di sguardi e silenzi. Ma durerà ben poco. Sarà, infatti, costretto a partire per il Messico per gestire le miniere del suo titolare e la reazione della donna rivelerà al giovane il sentimento che li unisce. Al momento della partenza, lei gli farà una promessa: al suo ritorno, dopo i due anni trascorsi in Messico, sarà sua. Separati dall'oceano, i due si scambiano lettere appassionate attendendo il giorno in cui potranno finalmente riunirsi. Purtroppo, alla vigilia del suo ritorno in Germania, scoppia la Prima Guerra Mondiale. Tutte le linee marittime fra l'Europa e il Sudamerica vengono sospese, come anche i servizi postali. Otto anni dopo, con milioni di morti e l'Europa in macerie, l'esule rientra in patria e dalla donna, che spera lo stia aspettando. L'amore e il desiderio saranno sopravvissuti all'inesorabile passare del tempo?

Una promessa al cinema dal 2 ottobre

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy