Una fiction su Francesco di Paola

Concluse le riprese del primo film per la TV sulla vita del Santo calabrese. Protagonista Giuseppe Zeno.

Francesco di Paola, capace di accogliere i più deboli così come di dialogare con i potenti della Terra. Nell'Europa dell'umanesimo e delle eresie, della potenza francese e della Chiesa in trasformazione, la figura del frate eremita e della suo opera. Al centro del racconto l'uomo e il suo carisma. Un grande affresco storico, il quadro di un'epoca che, tra tumulti e contraddizioni, segnò il passaggio all'età moderna. Presentato in anteprima nazionale a Fuscaldo (Cosenza), Francesco di Paola - La ricerca della Verità è l'episodio pilota (della durata di 30 minuti) del primo film per la TV che ha l'ambizione di raccontare la lunga vita del Santo calabrese. L'intera fiction sarà strutturata in episodi (per un totale di 200 minuti) focalizzati sulla vicenda umana e spirituale dell'eremita paolano e gli intrecci con le vicende politiche e sociali del XV sec. Dalla Calabria a Napoli, fino alla corte di Luigi XI, la narrazione dell'eccezionale percorso di un uomo che ha attraversato la storia d'Europa.

Scritto e diretto da Fabio Marra, per una produzione Quadra Film, Francesco di Paola - La ricerca della Verità riprende un episodio chiave della vita del frate taumaturgo: l'incontro con monsignor Baldassarre de Gutrossis, inviato dalla Santa Sede per indagare sul grande seguito di cui godeva il frate. Protagonista è Giuseppe Zeno, attore emergente, tra gli interpreti di Gente di mare, Onore e rispetto" e Pane e libertà. Con lui altri due volti noti al grande pubblico: Antonio Tallura (Incantesimo, La squadra, Vivere), nei panni dell'arcivescovo illuminato, monsignor Pirro Caracciolo, e Gianfranco Quero (attore teatrale ai massimi livelli, con alcune incursioni cinematografiche per celebri registi, tra cui Marco Risi), interprete dell'emissario papale Baldassarre De Gutrossis.

Un grande lavoro di equipe che, oltre a Marra, ha visto impegnati Carmelo Ramundo, presidente della Quadra Film, Raffaele del Monaco, produttore e attore, Arturo Barbuto, direttore della fotografia, con la collaborazione di Anna Sardone, autrice delle musiche originali. Il film, sin qui realizzato con il patrocinio del Comune di Fuscaldo e della Provincia di Cosenza, è stato molto apprezzato dalla stampa intervenuta all'anteprima e dal pubblico che ha potuto assistere alla prima. Dopo Vienna da Fuscaldo, la madre di Francesco di Paola, il nuovo progetto Quadra Film, frutto di un'attenta ricerca filologica, si annuncia come un evento di grande interesse culturale. Si tratta di un work in progress, per cui la dinamica casa di produzione cosentina cerca partner e distributori che possano collaborare alla realizzazione completa dell'opera.

Una fiction su Francesco di Paola

Fonte: comunicato stampa

Privacy Policy