Una bussola d'oro per Nicole

La Kidman sarà una splendida villain nell'adattamento del primo romanzo della saga 'Queste oscure materie' di Philip Pullman

Dopo aver mancato il ruolo della Strega bianca nel blockbuster Le cronache di Narnia: Il leone, la strega e l'armadio, andato all'altrettanto talentuosa e carismatica Tilda Swinton, Nicole Kidman si riavvicina ad una parte di perfida antagonista in un film fantasy: stavolta si tratta de La bussola d'oro, adattamento del primo romanzo della serie Queste oscure materie di Philip Pullman, amata dai giovani lettori quasi quanto quella del famoso maghetto Harry Potter.

La storia è quella della piccola Lyra Belacqua, un'orfana ribelle che vive in un universo alternativo popolato da creature fantastiche e dominato da una Chiesa revisionista. La Kidman sarà Mrs. Coulter, una donna bellissima e rispettata che si offre di portare via la bimba dal college dove vive; finirà ovviamente per rivelare ben altre intenzioni.
A dirigere il film sarà Chris Weitz, anche autore dello script. Nei panni dell'impavida Lyra, invece, vedremo l'esordiente Dakota Richards.

Una bussola d'oro per Nicole
Privacy Policy