Una biopic su Marvin Gaye

Il regista di 'The Italian Job' ha annunciato che realizzerà un film sulla vita dell'artista americano tragicamente scomparso nell'84.

All'inizio dell'anno era stato annunciato che Lauren Goodman stava lavorando ad una biopic su Marvin Gaye dal titolo Sexual Healing, che sarebbe stata interpretata da James Gandolfini e Jesse L. Martin.

Non si sa se il progetto della Goodman - che dovrebbe essere ispirato ad una biografia di Steven Turner - andrà in porto, ma in questi giorni è stato annunciato l'inizio della lavorazione di un'altra biopic sul musicista americano: a dirigere il film, che si chiamerà semplicemente Marvin, sarà F. Gary Gray, l'autore di The Italian Job e Be Cool.

Il regista ha rivelato che il suo film - la cui sceneggiatura è stata curata da C. Gaby Mitchell - racconterà tutta la vita di Marvin Gaye, dai suoi inizi alla Motown fino alla morte, avvenuta in tragiche circostanze nell'84.
Non si sa ancora chi sarà l'attore al quale sarà affidato il ruolo di Gaye, ma secondo il regista canterà i suoi brani in playback.

Una biopic su Marvin Gaye
Privacy Policy