Una bandiera per Clint Eastwood

Il regista racconterà la storia dei ragazzi che issarono la bandiera sull'isola di Iwo Jima durante la II guerra mondiale.

Patrizio Marino

Ryan Phillippe, Jesse Bradford ed Adam Beach saranno tra i protagonisti del prossimo film di Clint Eastwood Flags of Our Fathers che sarà prodotto dallo stesso regista insieme a Steven Spielberg. Il film sarà tratto dal libro Iwo Jim di James Bradley e Ron Powers (edito in Italia da Rizzoli) che ricostruisce la battaglia per la conquista della piccola, ma strategica isola di Iwo Jima, che durante la seconda guerra mondiale vide affrontarsi americani e giapponesi. La storia è raccontata dal punto di vista di James Bradley, che fu uno dei commilitoni che partecipò alla battaglia ed issò la bandiera americana su un'asta improvvisata, in cima al monte che domina l'isola. La bandiera piantata ad Iwo Jima diventò presto un'icona americana e l'emblema della vittoria degli Stati Uniti nella seconda guerra mondiale. L'adattamento cinematografico del libro è stato affidato a Paul Haggis.
Il film sarà coprodotto dalla DreamWorks che si occuperà della distribuzione negli Stati Uniti, e dalla Warner Bros. che distribuirà il film all'estero; le riprese potrebbero iniziare nel prossimo mese di agosto.

Una bandiera per Clint Eastwood
Privacy Policy