Ultimatum alla Terra

2008, Fantascienza

Un week-end di cinema Come Dio comanda

Oltre all'ultimo film di Gabriele Salvatores, tra i pochi film in uscita il 12 dicembre figurano il remake di 'Ultimatum alla Terra' interpretato da Keanu Reeves, il dramma 'Stare fuori' di Fabiomassimo Lozzi, e 'Il giardino di limoni' di Eran Riklis.

Pochi film in uscita per questo week-end cinematografico di metà dicembre, tra i quali spicca l'ultimo lavoro di Gabriele Salvatores, che cinque anni dopo Io non ho paura, adatta per il grande schermo un altro romanzo di Niccolò Ammaniti. I protagonisti di Come Dio comanda sono Rino e Cristiano Zena, unici due componenti di un nucleo familiare fuori dagli schemi. Cristiano potrebbe essere un ragazzo come tanti altri, ma sua madre è andata via e lui è rimasto solo con suo padre Rino, disoccupato, emarginato, violento, alcolista e tenuto sotto controllo dagli assistenti sociali che minacciano di togliergli la custodia di suo figlio. Nonostante tutto, Rino si dedica a Cristiano con affetto e tenerezza e con l'aiuto di suoi due amici, Danilo e Quattro Formaggi lo educa alla violenza e al culto della forza. Alle loro storie si intrecciano quelle di Fabiana, una ragazza di cui Cristiano è innamorato, e della sua amica Marina. Per il suo ultimo film, Salvatores ha voluto un cast formato da Elio Germano, Filippo Timi, Fabio De Luigi, Angelica Leo, Vasco Mirandola e Alvaro Caleca.

Ivo Micioni è Giulio nel film Stare fuori
Ancora cinema italiano nelle sale con Stare fuori, diretto da Fabiomassimo Lozzi: è la storia di Giulio, che non riesce a dimenticare la sua ex-ragazza, trasferitasi a Roma per lavoro, e così decide di andarla a cercare, partendo dalla Sicilia alla volta della Capitale. A Roma, Giulio sarà ospitato da una coppia di amici di famiglia, tormentati dalla morte di un figlio che aveva la sua età. Tra gli interpreti del film di Lozzi, Ivo Micioni, Nausica Benedettini, Federico Pacifici, Guia Jelo e Dagmar Lassander, ex-icona sexy di numerose commedie scollacciate degli anni '80.

Keanu Reeves in una scena di Ultimatum alla Terra
Tra le uscite più attese del week-end spicca Ultimatum alla Terra, remake del classico sci-fi realizzato da Scott Derrickson e interpretato da Keanu Reeves nel ruolo di Klaatu, un viaggiatore alieno che approda sul nostro pianeta accompagnato da una guarda del corpo robotica per consegnare un importante messaggio da parte di una civiltà extraterrestre. Una scienziata che viene chiamata per far fronte alla minaccia incombente paventata dal messaggio, si innamora dell'alieno. Oltre a Reeves, nel cast del film di Derrickson - che tra l'altro sarà trasmesso nello spazio profondo grazie a un accordo tra la Fox e Cape Canaveral - figurano la splendida Jennifer Connelly, Jon Hamm, John Cleese e Kathy Bates.
Segnaliamo infine l'uscita de Il giardino di limoni, un dramma di Eran Riklis del quale è protagonista Salma, una vedova palestinese che da sempre vive nella sua casa di famiglia, e cura con devozione un piccolo terreno coltivato a limoni situato al confine tra Israele e Cisgiordania. Secondo il ministro della difesa israeliano, quegli alberi di limoni sono una minaccia alla sicurezza e devono essere abbattuti. Le sue richieste però si scontrano con la personalità battagliera e determinata di Salma, che è disposta a sacrificare la propria vita pur di difendere la limonaia. Nel cast di questa pellicola figurano Hiam Abbass - che tra l'altro in questi giorni è nelle nostre sale con L'ospite inatteso, di Thomas McCarthy - e Doron Tavory, Ali Suliman e Rona Lipaz-Michael.

Un week-end di cinema Come Dio comanda
Privacy Policy