Un talk-show per Matthew Perry

L'attore è al lavoro sugli script di una nuova sit-com nel quale sarà il conduttore di un programma televisivo dalla doppia faccia: affabile in pubblico, scurrile e volgare dietro le quinte.

Dopo aver concluso le riprese di Seventeen Again, la teen-comedy diretta da Burr Steers nella quale affianca Zac Efron e Leslie Mann, Matthew Perry si prepara a tornare in televisione con un nuovo progetto del quale sarà anche co-autore, insieme a Peter Tolan, autore delle sceneggiature di Se solo fosse vero, Terapia e pallottole e della serie Rescue Me.

Stando a quanto ha rivelato Tolan, lui e Perry sono al lavoro su sei script di una nuova sit-com che si intitola The End of Steve e che vedrà l'irresistibile Chandler Bing di Friends nei panni del conduttore di un talk show pomeridiano: davanti alle telecamere Steve si dimostra affabile e garbato con il pubblico e gli ospiti in studio, dietro le quinte invece è tutt'altra persona, un uomo volgare e scurrile che cerca disperatamente di lasciare il programma che gli è stato affidato.

Di recente Perry ha fatto parte del cast della serie televisiva Studio 60 on the Sunset Strip, conclusasi lo scorso anno dopo una sola stagione, e della commedia agrodolce Birds of America, diretta da Craig Lucas.

Un talk-show per Matthew Perry
Privacy Policy