Un sequel per Anchorman?

Will Ferrell potrebbe tornare ancora una volta nel ruolo di Ron Burgundy in un seguito della commedia di Adam McKay.

A quattro anni dall'uscita di Anchorman, Will Ferrell potrebbe tornare nel ruolo del giornalista Ron Burgundy in un sequel della commedia di Adam McKay: lo ha rivelato lo stesso regista - che tra l'altro ha diretto commedie come Vita da strega e l'imminente Fratellastri a 40 anni - sostenendo che sia lui e che Ferrell sono intenzionati a realizzare il film.

"Potrebbe uscire nel giro di due anni, ma di sicuro vogliamo fare questo film. Moriamo dalla voglia di farlo" ha affermato McKay, aggiungendo che spera di poter scritturare anche gli attori che facevano parte del cast del primo film, quindi Christina Applegate, John C. Reilly, Mary Steenburgen, Richard Jenkins e Adam Scott. "Questo potrebbe ostacolare la realizzazione del film" ha detto il regista "Ma era un cast di amici, quindi non dovrebbero esserci problemi".

Anchorman racconta la storia di Ron Burgundy, che negli anni '70 è il giornalista televisivo più famoso di San Diego. Quando gli viene affiancata un'ambiziosa giornalista, Veronica Corningstone, per Ron non ci sono problemi, almeno fino a quando lei sta al suo posto e si occupa di sfilate di moda, cucina ed altri interessi prettamente femminili. Ma quando Veronica inizierà ad occuparsi anche delle notizie, sarà guerra.

Un sequel per Anchorman?
Privacy Policy