Un romanzo per Sam Raimi

Il regista americano sembra intenzionato a dirigere l'adattamento del nuovo lavoro di Dennis Lehane attualmente ancora inedito

Dopo la saga di Spider-Man, Sam Raimi torna a riunirsi alla Columbia Pictures per dirigere un film tratto dall'ultimo lavoro di Dennis Lehane, The Given Day. Il romanzo, ancora inedito visto che uscirà negli USA il 23 settembre, ma già opzionato dalla Columbia, è ambientato nella Boston del 1919, città in subbuglio per l'epidemia di spagnola causata dal ritorno a casa dei soldati che hanno partecipato alla Prima Guerra Mondiale. All'epidemia si unisce lo storico sciopero delle forze di polizia che contestano l'unione di due dipartimenti e che sconvolge la città.

Lehane, prolifico autore di origine irlandese, è molto amato dal cinema. Numerosi sono, infatti, gli adattamenti tratti dai suoi romanzi. Tra i più celebri il capolavoro di Clint Eastwood Mystic River, tratto da La morte non dimentica, e il misterioso Shutter Island, al quale sta attualmente lavorando Martin Scorsese affiancato da un eccezionale cast, ispirato a L'isola della paura.

Sam Raimi è attualmente impegnato sul set losangelino di Drag Me To Hell, ritorno all'horror più tradizionale interpretato dalla giovane Alison Lohman. Il regista è in predicato con la Paramount per riportare in auge la figura dell'analista della CIA Jack Ryan, nato dalla celebre penna di Tom Clancy.

Un romanzo per Sam Raimi
Privacy Policy