Tomb Raider: La culla della vita

2003, Azione

Un reboot per Tomb Raider?

Il produttore Graham King ha in preparazione un nuovo capitolo della saga di Lara Croft, ma quasi certamente Angelina Jolie non vi prenderà parte.

A breve potremo rivedere l'eroina più amata del mondo dei videogames sul grande schermo. Graham King e la sua GK Films hanno intenzione di ridar vita alla saga di Tomb Raider con un avventuroso reboot. Per anni a incarnare la bella e coraggiosa archeologa è stata la star Angelina Jolie, protagonista di Lara Croft: Tomb Raider (2001) e Tomb Raider: La culla della vita (2003). Difficile ipotizzare un suo ritorno nei panni dell'atletica Lara. Anche se Graham King ha appena prodotto l'action romance The Tourist, nel quale la Jolie è affiancata da Johnny Depp, è molto probabile che la saga ripartirà da zero risalendo alle origini del personaggio e utilizzando un'attrice poco nota.

L'ultimo tentativo di dare un seguito alla saga risale al 2009, quando la Warner Bros. acquisì i diritti dalla Square Enix finendo poi per rinunciare, ma al momento manca uno studio che si accolli l'impegno produttivo così come mancano regista, sceneggiatore e cast. La GK Films punta, però, a distribuire il film nel 2013 e a quanto pare King sembra piuttosto desideroso di riavviare il franchise. Come ha dichiarato di recente: "Siamo felicissimi all'idea di ridar vita a quello che è stato un franchise di enorme successo e a far proseguire il fenomeno Tomb Raider".

Un reboot per Tomb Raider?
Privacy Policy