Un nuovo sceneggiatore per World War Z

Matthew Michael Carnahan revisionerà lo script di World War Z, cupo horror post-apocalittico ispirato al romanzo di Max Brooks.

Il romanziere Max Brooks, figlio del celebre regista e attore Mel, ha fatto il punto della situazione riguardo alla produzione della pellicola tratta dal suo romanzo World war Z. La guerra mondiale degli zombi, in preparazione presso la Paramount Pictures. Lo studio ha ingaggiato Matthew Michael Carnahan per adattare il romanzo che descrive un'invasione di creature assetate di sangue che, partendo dalla Cina, infesta il nostro mondo. Protagonista del film è il ricercatore Gerry Lane che compie un viaggio intervistando i sopravvissuti a dieci anni di distanza dall'esplosione dell'epidemia. Nel ruolo di Gerry Lane si vocifera potrebbe comparire addirittura la star Brad Pitt, che è anche uno dei produttori del progetto.

La prima stesura dello script era stata realizzata da J. Michael Straczynski. Riguardo al coinvolgimento di Carnahan, Max Brooks ha dichiarato: "E' uno dei più grandi talenti di Hollywood. Si merita di partecipare a una produzione come questa e sono molto felice che collabori al film". Matthew Michael Carnahan, fratello del regista Joe Carnahan, ha fimato le sceneggiature di The Kingdom, Leoni per agnelli e State of Play. A dirigere World War Z sarà il regista di Quantum of Solace, Marc Forster.

Un nuovo sceneggiatore per World War Z
Privacy Policy