I Am Because We Are

2008, Documentario

Un giardiniere-regista per Madonna

La diva, che nei giorni scorsi è entrata nella Rock and Roll Hall of Fame, ha rivelato che il regista del documentario da lei prodotto, 'I Am Because We Are' è il suo ex- giardiniere e tuttofare Nathan Rissman.

L'inarrestabile Madonna si prepara a promuovere un nuovo film, ma stavolta non si tratta del suo debutto alla regia, Filth and Wisdom ma di un film diretto dal suo ex-giardiniere, Nathan Rissman. I Am Because We Are è un documentario incentrato sulla tragica realtà dei paesi del terzo mondo, lacerati da fame, povertà e malattie, che è stato prodotto da Madonna la quale ha voluto Rissman dietro la macchina da presa: "Nathan è stato il mio giardiniere" - ha rivelato la popstar - "E' una persona brillante e adorabile: è entrato a far parte del mio entourage ed ha fatto qualsiasi lavoro: fattorino, assistente, giardiniere. Si è persino occupato dei miei figli, e spesso realizzava dei piccoli film amatoriali su di loro per mandarli a me. Poi ha iniziato a fare anche dei film mettendo insieme delle foto... tutte cose molto creative."
E così un giorno Madonna ha affidato a Rissman il compito di realizzare il documentario che lei aveva intenzione di produrre: "Ha trascorso un sacco di tempo in Malawi, ha dormito per terra, nelle capanne della gente, spesso svegliandosi tra le galline. Ha vissuto davvero la realtà di quel posto e la gente gli ha aperto il cuore. Io non ci sarei riuscita".

Il mese scorso Madonna, che festeggerà i suoi 50 anni ad agosto, ha presentato il suo primo film da regista al Festival di Berlino e questa settimana è entrata nella Rock and Roll Hall of Fame. Inoltre per la fine di aprile è atteso il suo nuovo album, Hard Candy.

Un giardiniere-regista per Madonna
Privacy Policy