Psycho II

1983, Giallo

Un documentario sulla saga di Psycho

Prodotto da Robert Galluzzo, il film rivisiterà i quattro episodi della serie inaugurata dal capolavoro di Hitchcock nel '60.

A quasi diciassette anni dal prequel televisivo Psycho IV, Norman Bates tornerà ad essere protagonista al cinema con un documentario che sarà dedicato all'intera saga le cui premesse furono poste nel 1960 dal genio di Alfred Hitchcock con l'originale Psycho.
A produrre il documentario, che si intitolerà The Psycho Legacy, sarà Robert Galluzzo della Icons of Fright Productions, in associazione con Chris Garetano, di Horror Business.
"Ci sono molte ragioni per cui mi sento di imbarcarmi in questo progetto. La principale è che non c'è ragione!", dice Galluzzo. "Come molti cineasti che oggi si occupano dell'horror, io ho vissuto gli anni in cui venivano realizzati i sequel, e c'è molto poco materiale riguardante la realizzazione di essi. Certamente tratterò anche dell'originale, ma si è già detto di tutto e di più del primo Psycho. Mi interessa provare a rispondere a tutte quelle domande che i fan si pongono da anni sui sequel. E posso già dire di aver scoperto diversi particolari del tutto inediti parlando con i cineasti coinvolti."

Tra gli intervistati ci saranno Mick Garris ( Psycho IV), Tom Holland (Psycho II), Tony Timpone di Fangoria Magazine, Lee Garlington (Psycho II> e Psycho III), Katt Shea (Psycho III), Adam Green (Hatchet), lo scrittore Harold Schechter ("Ed Gein: The Original Psycho"), Hilton Green (aiuto regista per Psycho, produttore di Psycho II e III, produttore esecutivo di Psycho IV), e molti altri.

Un documentario sulla saga di Psycho
Privacy Policy