Un cattivo tenente per Eva Mendes

Probabile la partecipazione dell'affascinante attrice ispano-americana al nuovo progetto del regista tedesco Werner Herzog.

Dopo il sì di Nicholas Cage, anche la bella Eva Mendes sarebbe in trattative per entrare a far parte del cast del remake de Il cattivo tenente che Werner Herzog dirigerà per la Nu Image/Millennium.

La drammatica pellicola originale, diretta da Abel Ferrara nel 1992, fotografava le peripezie di un detective della polizia di New York corrotto e tossicodipendente alle prese con una complessa indagine sullo stupro di una suora. Alle violente proteste di Ferrara, che non ha accolto con favore la notizia del rifacimento di uno dei suoi lavori migliori, il vecchio Herzog ha risposto polemicamente che il suo non sarà un remake vero e proprio: della pellicola originale resteranno, infatti, l'atmosfera cupa e opprimente e l'impronta di approfondimento psicologico dei personaggi, ma cambieranno nomi e luoghi. Non più i bassifondi di New York, quindi, già visti e rivisti sul grande schermo, ma quelli della più esotica New Orleans.

Se la Mendes firmerà il contratto tornerà a riunirsi la coppia già vista nell'avventuroso comic-movie Ghost Rider, interpretato proprio da un inedito Cage in veste di motociclista maledetto. Nel frattempo l'attrice di origine cubana ha appena terminato le riprese di The Women, remake del classico di George Cukor del 1939, e The spirit, il nuovo progetto scritto e diretto da Frank Miller.

Un cattivo tenente per Eva Mendes
Privacy Policy