Un caso di coscienza

2003 - ....

Un caso di coscienza 4, da domenica su RaiUno

Il serial interpretato da Sebastiano Somma riprende con nuovi 'casi di coscienza' a partire da domenica 13 dicembre. Accanto all'attore napoletano, alcune new entry, tra cui la bella Vanessa Gravina.

Debutta domenica 13 dicembre la quarta stagione di Un caso di coscienza, il legal-drama italiano che vede protagonista l'avvocato penalista Rocco Tasca, interpretato da Sebastiano Somma, ancora una volta al fianco di chi è vittima di ingiustizia sociali. Nelle storie raccontate nel corso delle sei puntate, saranno affrontate tematiche ispirate a vicende di cronaca, tra cui casi di malasanità e bullismo, giocattoli contraffatti e morti bianche, ma non solo: "Il "caso di coscienza" più forte" - ha anticipato Somma - "riguarda la sfera personale del protagonista, quella dell'avvocato che deve portare avanti il suo lavoro e quella dell'uomo che cerca la verità sul dramma che lo ha colpito."

Oltre ai collaboratori fissi di Tasca - interpretati da Stephan Danailov, Loredana Cannata e Barbara Livi, qui nei panni di sua moglie, oltre che in quelli di un medico legale - faranno la loro apparizione nuovi personaggi, tra cui Lea Graner, una giovane e combattiva sindacalista interpretata da Vanessa Gravina; una potente avvocatessa e suo figlio, Francesca e Luca Canevari interpretati da Imma Piro e Giorgio Lupano.
Le riprese della quarta stagione di Un caso di coscienza - che è diretta da Luigi Perelli - sono state ambientate in Bulgaria, Trieste e Friuli, e successivamente a Roma e dintorni.

Un caso di coscienza 4, da domenica su RaiUno
Privacy Policy