Un calvario per Brendan Gleeson e Chris O'Dowd

Del team brillante team irlandese di Calvary fa parte anche Aidan Gillen. La bella di turno è l'inglese Kelly Reilly.

L'irresistibile trio irlandese composto da Brendan Gleeson, Chris O'Dowd e Aidan Gillen, con l'aggiunta della bella Kelly Reilly, sarà protagonista di Calvary, opera seconda del regista del riuscito Un poliziotto da happy hour John Michael McDonagh. Il film, scritto dallo stesso McDonaugh e interpretato anche da Isaach de Bankolé, è una black comedy incentrata su un prete tormentato dalla comunità in cui è costretto a operare. Chris Clark e Flora Fernandez-Marengo dell'inglese Reprisal Films produrranno la pellicola con Elizabeth Eves.

Il protagonista di Calvary, Padre James Lavelle (Brendan Gleeson), è l'esatto opposto del poliziotto interpetato dall'attore in Un poliziotto da happy hour. Lavelle è un uomo buono, volonteroso, impegnato a rendere il mondo un posto migliore, ma continuamente scioccato e intristito dalla bassezza degli abitanti della cittadina di cui è vicario. Un giorno viene minacciato di morte durante una confessione e le forze del male cominciano a chiudersi intorno a lui. Il produttore Chris Clark ha dichiarato: "Ancora una volta John Michael McDonagh ha scritto una sceneggiatura incredibilimente arguta e originale ed è fantastico vedere l'incredibile Brendan Gleeson a bordo del progetto per interpretare un altro memorabile ruolo". Calvary verrà girato a fine estate.

Un calvario per Brendan Gleeson e Chris O'Dowd
Privacy Policy