Un biopic per Tupac Shakur

La statunitense Morgan Creek produrrà un film dedicato alla vita del rapper newyorchese, ucciso in un agguato nel 1996.

Secondo quanto annunciato dalla Morgan Creek, inizieranno tra fine primavera e inizio estate le riprese di Tupac, biopic dedicato alla vita di Tupac Shakur, rapper e attivista newyorchese ucciso a Chicago nel 1996 nell'ambito della guerra tra i rapper della East Cost e della West Coast. Il film sarà diretto da Antoine Fuqua (regista dell'action movie Training Day) e seguirà la vita e la produzione artistica di Shakur, compreso il periodo di prigionia del 1995, il primo attentato subito a New York e il prolifico e controverso periodo alla Death Row Records, durante il quale il rapper fu coinvolto nel conflitto che lo avrebbe infine portato alla morte.

E' attualmente in corso il casting del film, sul quale non si hanno ancora notizie precise, compresa quella che sarà l'identità dell'interprete principale. La madre di Tupac, Afeni Shakur-Davis, anche produttrice esecutiva del film, ha dichiarato di essere "fiduciosa che la Morgan Creek terrà fede al nostro comune obiettivo, quello di raccontare la vita di Tupac in un modo che consenta al mondo di vedere l'autenticità della sua arte, le sue speranze e i suoi obiettivi di vita."

La sceneggiatura del film è stata scritta da Steve Bagatourian, Stephen J. Rivele e Christopher Wilkinson: degli ultimi due, si ricordano gli script de Gli intrighi del potere - Nixon di Oliver Stone e di Ali di Michael Mann.

Un biopic per Tupac Shakur
Privacy Policy