I segreti di Twin Peaks

1990 - 2017

Twin Peaks, Kyle MacLachlan promette: "Ogni cosa avrà un senso"

La star dello show ci rassicura, alla fine tutto sarà chiaro.

Man mano che prosegue la messa in onda degli episodi del revival di I segreti di Twin Peaks, nello spettatore si alternano sentimenti quali fascinazione, sconcerto, incertezza e via di seguito. Ogni episodio appare più misterioso e complesso del precedente. Alla fine, però, tutti i nodi arriveranno al pettine. Ad assicurarcelo è la star dello show Kyle MacLachlan, chiamato qui a interpretare non uno, ma vari Agenti Cooper, nessuno dei quali è minimamente somigliante a quello che conoscevamo e amavamo.

Leggi anche: Twin Peaks 3, episodio 8: David Lynch racconta la nascita di Bob e riscrive la storia della tv

"Molte persone volevano un ritorno nostalgico al Twin Peaks che ricordavano. E non è ciò che abbiamo fatto. E' qualcosa di molto divertente da vedere, ma anche incredibilmente complesso. Credo che tutti sapessimo che per il pubblico sarebbe stata una sfida, semplicemente perché si tratta di 18 parti di un'unica gigantesca storia ed è sequenziale così le persone devono seguirla costantemente. La narrazione di David Lynch è piena di prospettive diverse e personaggi ed eventi che potrebbero confondere le persone, ma alla fine tutti i pezzi andranno a formare un unico puzzle e tutto prenderà senso. Sarà chiaro. Ma è una sfida. Dall'altra parte c'è l'amore del pubblico e gran parte di esso è rimasto colpito da questa nuova direzione intrapresa da Twin Peaks. Nessuno aveva mai visto qualcosa di simile in tv prima d'ora".

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV.

Twin Peaks, Kyle MacLachlan promette: "Ogni cosa...
Twin Peaks: il gelato italiano ispirato alla Loggia Nera conquista Kyle MacLachlan
Twin Peaks: 10 curiosità sulla serie di David Lynch (video)
Privacy Policy