I segreti di Twin Peaks

1990 - ....

Twin Peaks: David Lynch rivela qualche dettaglio sul revival

In attesa del 21 maggio, il regista di Twin Peaks ha raccontato qualche dettaglio sul ritorno in quel mondo intrigante.

Lunedì scorso David Lynch ha partecipato a un incontro per discutere del revival di I segreti di Twin Peaks. Confermata la premiere di due ore, che arriverà su Showtime il 21 maggio, Lynch ha svelato qualche dettaglio sulla nuova stagione che durerà 18 ore complessive.

Twin Peaks: Kyle McLachlan nelel scena finale del serial

Naturalmente il regista è andato molto cauto con le risposte, elargendo frasi enigmatiche e sibilline. Di fronte alla domanda se la terza stagione di Twin Peaks racconterà storie nuove o si riallaccerà a quanto mostrato in precedenza, Lynch si è trincerato dietro un "Non ho la libertà di parlare di questo", ma ha aggiunto che "la storia degli ultimi sette giorni di Laura Palmer avrà un ruolo centrale nel revival".

Leggi anche: David Lynch: 10 personaggi indimenticabili fra Twin Peaks e Mulholland Drive

Sulla presenza di Laura Dern nel cast, Lynch ha confessato "Io amo Laura Dern", fornendo una risposta più articolata sul motivo per cui l'enigma dell'omicidio di Laura Palmer ha portato lo show a una conclusione prematura. "Twin Peaks ruotava attorno a un enigma - chi ha ucciso Laura Palmer? - ma questa era una domanda a cui non volevamo rispondere. Il mistero di Laura Palmer era l'oca che ha deposto queste piccole uova d'oro. A un certo punto ci è stato detto di risolvere la questione e una volta risposto a questa domanda, nessuno ha voluto proseguire lo show".

Leggi anche: Twin Peaks: la serie del futuro, 25 anni nel passato

Quando è giunto il momento di discutere delle difficoltà che ha attraversato il revival, David Lynch ha preferito glissare ("Preferirei non discuterne. Abbiamo creato una grande relazione lavorativa. Abbiamo fatto un ottimo lavoro con Showtime e sono molto soddisfatto."), confermando il rumor che la scrittura della nuova stagione è avvenuta in un colpo solo lavorando via Skype con il coautore Mark Frost, che vive a Ojai.

"Nel corso degli anni Mark ha avuto meravigliose idee sul ritorno dei personaggi" ha ammesso David Lynch. "Anche io ripensavo spesso a quel bel mondo e a quelle creature intriganti, ma è stato Mark a contattarmi, molti anni fa, e a chiedermi se volessi tornare indietro in quel mondo. Ci siamo incontrati e abbiamo discusso a lungo, ed è così che è nato il revival."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Twin Peaks: David Lynch rivela qualche dettaglio...
Twin Peaks: svelata la data della première del revival!
25 anni di Twin Peaks: come la serie culto di David Lynch ha cambiato la storia della TV
Privacy Policy