Twilight: due film per Breaking Dawn

La Summit Entertainment sembra ormai intenzionata a dividere Breaking Dawn in due pellicole che verranno girate back to back a partire da ottobre.

Come era stato ventilato in precedenza, l'atteso The Twilight Saga: Breaking Dawn, quarto capitolo della saga ideata dalla scrittrice Stephenie Meyer, verrà diviso in due parti a causa della lunghezza del romanzo. La Summit Entertainment avrebbe quindi deciso di seguire l'esempio del franchise di Harry Potter sdoppiando l'ultimo capitolo delle avventure dei vampiri innamorati di Twilight. Il mese scorso il produttore Wyck Godfrey aveva anticipato la possibilità di una doppia soluzione, ma aveva anche messo le mani avanti sottolineando che nessuna decisione sarebbe stata presa prima di avere nelle mani la sceneggiatura completa per capire se ne sarebbe venuto fuori un prodotto organico. "Il problema è l'enorme quantità di dettagli presente nel libro, tutti i nuovi vampiri che appaiono e l'intera sezione dedicata a Jacob. Realizzare un unico film vorrebbe dire sforare in lunghezza" aveva concluso Godfrey.

Adesso la decisione sembra presa, anche se non è stata ancora ufficializzata. La storia di Breaking Dawn verrà narrata in due pellicole realizzate back-to-back, la cui lavorazione prenderà il via a ottobre. Al momento lo studio è impegnato nella ricerca di un regista (il quarto) che si prenderà carico dell'enorme mole di lavoro. Nell'attesa i fan della saga si godranno The Twilight Saga: Eclipse, terzo capitolo dell'epopea sentimental-orrorifica, in arrivo nei cinema il 30 giugno.

Twilight: due film per Breaking Dawn
Privacy Policy