Twilight: Coppola, Van Sant e Condon considerati per Breaking Dawn?

Secondo indiscrezioni non ufficiali, la Summit Entertainment starebbe valutando la possibilità di affidare la regia di Breaking Dawn - che sarà diviso in due capitoli - a Sofia Coppola, Gus Van Sant o al regista di Dreamgirls.

Si preannuncia una grande svolta per il capitolo finale della saga cinematografica di Twilight, che com'è noto sarà diviso in due capitoli: secondo indiscrezioni, sembra che la Summit Entertainment sia intenzionata ad affidare la regia di The Twilight Saga: Breaking Dawn a un autore di serie A, e a tale proposito sarebbero stati fatti i nomi di Sofia Coppola, Gus Van Sant e Bill Condon. Il regista di Elephant ha confermato ufficialmente di essere stato contattato dalla società di produzione, tramite un suo portavoce, mentre Condon e la bella regista di Marie Antoinette non hanno ancora confermato o smentito la notizia, come del resto la Summit, che per il momento si è celata dietro un misterioso riserbo.

Notizie più precise in merito - e si spera ufficiali - dovrebbero essere diffuse entro la prossima settimana. Nel frattempo restiamo in attesa di sapere la decisione della Summit, e possiamo soltanto provare ad immaginare quale potrebbe essere l'approccio di questi tre autori così diversi tra loro alla storia di Stephenie Meyer.

Ricordiamo che il terzo capitolo della saga, The Twilight Saga: Eclipse, è atteso nelle nostre sale per il 30 giugno e proprio nei giorni scorsi è stato rilasciato il primo trailer completo del film, che riproponiamo in questa pagina.

The Twilight Saga: Eclipse - Trailer

Twilight: Coppola, Van Sant e Condon considerati...
Privacy Policy