12 anni schiavo

2013, Drammatico

Twelve Years a Slave: ecco il trailer e il poster

Diffuse le prime tragiche immagini dell'epopea dello schiavo Solomon Northrup, nato libero e rapito per essere deportato in una piantagione.

Trailer vibrante e potentissimo per Twelve Years a Slave, terzo lungometraggio di Steve McQueen. Il film, che si vocifera sarà in concorso alla Mostra di Venezia, è basato su una storia vera narrata nell'autobiografia di Solomon Northrup (Chiwetel Ejiofor), afroamericano nato libero nello stato di New York, che fu rapito e venduto come schiavo in una piantagione del Sud. Di fronte alla crudeltà (personificata da un temibile venditore di schiavi interpretato da Michael Fassbender), ma anche all'inaspettata gentilezza, Solomon lotta non solo per sopravvivere, ma per difendere la propria dignità di essere umano in una terribile odissea durata dodici anni. Quando Solomon ha la fortuna di incontrare un abolizionista canadese (Brad Pitt), la sua vita cambierà ancora una volta.

Dalla fumosa, ma emancipata New York, il trailer si sposta rapidamente nel luminoso Sud dove Solomon viene affiancato agli altri schiavi di una piantagione e costretto a lavorare sopportando che tutti i suoi diritti di cittadino americano vengano calpestati. Il trailer anticipa l'ennesima grande interpretazione di Michael Fassbender (che sfoggia un inedito accento del Sud), attore feticcio di Steve McQueen, e del protagonista Chiwetel Ejiofor, ma anche di Brad Pitt e dei ferocissimi Paul Giamatti e Paul Dano. E' solo rimandato l'incontro col personaggio di Benedict Cumberbatch, che per adesso scorgiamo fugacemente nella parte conclusiva del filmato.

Trailer - Twelve Years a Slave


Twelve Years a Slave

Twelve Years a Slave: ecco il trailer e il poster
Privacy Policy