Twelve per Joel Schumacher

Il regista firmerà un adattamento del romanzo scritto da Nick McDonnell. La sceneggiatura del film sarà curata da Jordan Melamed.

Inizieranno il mese prossimo a New York le riprese di Twelve, il nuovo film di Joel Schumacher che sarà ispirato all'omonimo romanzo scritto da Nick McDonnell quando l'autore americano aveva appena 17 anni. Lo script del film, stando a quanto anticipato da Production Weekly, è stato affidato a Jordan Melamed, la cui unica esperienza nel mondo del cinema risale al 2001, con la regia del dramma Manic.

Ambientato nel 1999, a Manhattan, Twelve vede protagonista un gruppo di adolescenti che vivono una vita di eccessi tra consumo di stupefacenti, violenza e sesso casuale. Tra di loro, c'è White Mike, un giovane spacciatore, "pallido ed evanescente come il fumo", che fornisce ai suoi amici quantità di marijuana, acidi, cocaina e una nuova droga sintetica dagli effetti imprevedibili. La discesa nel baratro è inevitabile e rapida, e porterà a conseguenze tragiche.

Il romanzo di McDonnell fu paragonato a Le mille luci di New York di Jay McInerney e a Meno di Zero di Bret Easton Ellis, e il New York Times lo definì "Veloce come la speed e spietato come un acido"

Twelve per Joel Schumacher
Privacy Policy