Truffaut intervista Hitchcock: il 25 novembre a Roma

I doppiatori storici di Hitchcock e Truffaut, Paolo Lombardi e Jacques Peyrac, saranno chiamati a mettere in scena l'adattamento de Il cinema secondo Hitchcock di Francois Truffaut.

Gli incontri tra François Truffaut e Alfred Hitchcock rappresentano ancora oggi un momento unico e irripetibile della storia del cinema. Le pagine del libro-intervista di Truffaut Il cinema secondo Hitchcock hanno alimentato la passione e la fantasia di generazioni di cinefili e rappresentano ancora oggi il testo di critica cinematografico più interessante mai realizzato.

Il maestro francese, cresciuto alla scuola dei Cahiers du Cinema, stimola nella sua intervista l'autore che più di ogni altro ha saputo codificare le situazioni del genere "noir". A trent'anni dalla morte del regista francese l'intervista viene messa in scena e, a incarnare i due registi, saranno chiamati sul palco del Teatro Studio Gianni Borgna gli storici doppiatori di Hitchcock e Truffaut, Paolo Lombardi e Jacques Peyrac che, per la prima volta, incarneranno i loro celebri alter ego.

Un'occasione unica per passare in rassegna i capolavori del maestro del brivido e trasmettere al pubblico tutto l'universo creativo di due pilastri della storia del cinema che, fuori da ogni schema, ci regaleranno le loro considerazioni sull'arte e la vita. Lo spettacolo, arricchito da un particolare corredo multimediale, sarà accompagnato dalle musiche di Mauro Campobasso, un suggestivo percorso di originali tonalità contemporanee dedicate al Maestro del genere. La messa in scena, la regia e l'adattamento del testo sono a cura di Nicola Calocero.

Truffaut intervista Hitchcock: il 25 novembre a...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy