True Blood: Denis O'Hare è il Re del Mississippi

L'attore americano, che attualmente è in sala con Ricatto d'amore, è entrato a far parte del cast fisso della terza stagione di True Blood.

A pochi giorni dalla conclusione della seconda stagione di True Blood, che ha confermato il successo strepitoso della serie ideata da Alan Ball, è stato annunciato che Denis O'Hare è entrato a far parte del cast della terza stagione, nella quale vestirà i panni del Re del Mississippi, un altro potente vampiro. Non sono stati resi noti ulteriori dettagli sul personaggio che è stato affidato all'attore, ma il suo debutto sul piccolo schermo è previsto per la prossima estate, con l'inizio della nuova stagione di True Blood.

O'Hare ha iniziato la sua carriera cinematografica e televisiva verso la fine degli anni '90, ed è apparso in Accordi e disaccordi di Woody Allen, nel divertente La mia vita a Garden State, in Half Nelson e nell'horror Quarantena. Recentemente ha interpretato il ruolo di un politico omofobo nella biopic Milk, che in un certo fa sorridere, considerato che O'Hare è gay dichiarato da moltissimi anni, e in questi giorni è nelle nostre sale con la commedia Ricatto d'amore. Per quanto riguarda il piccolo schermo invece, l'attore è apparso anche in un episodio di Bored to Death, una nuova serie tv che vede protagonisti Jason Schwartzman, Ted Danson e Zach Galifianakis, la rivelazione di Una notte da Leoni.

True Blood: Denis O'Hare è il Re del Mississippi
Privacy Policy